L’OCSE-PISA E IL DOGMA DEL NEOLIBERISMO CHE SOFFOCA L’ISTRUZIONE

La distruzione della scuola pubblica italiana è un disegno politico-economico che affonda le proprie radici nella costruzione dell’Europa Unita così come è stata prevista alle sue origini dai componenti della potentissima lobby economico-capitalista che fa capo alla Tavola Rotonda Europea (European Round Table), per l’Italia TRELLE e la Fondazione Agnelli.