I teach English Literature and I very much enjoy my field of work. I also enjoy writing about the topics I deal with in my class lessons, but writing in general is an activity that enriches me deeply as it allows me to stop and ponder on various issues taking due time to express my thoughts thoroughly and carefully. Blogging, then, gives me the opportunity to look at life, and not only literature or art, at a slower pace to drink in all its beauty. Insegno inglese in un liceo linguistico e lo faccio con grande entusiasmo e piacere. Mi diverto anche a preparare dispense per i miei studenti, ma la scrittura in generale mi appassiona perché mi consente di riflettere su svariati argomenti prendendomi il tempo necessario per analizzarli ed esprimerli con cura. Tenere un blog, dunque, mi offre la possibilità di osservare la vita, e non solo la letteratura o l’arte in genere, con uno sguardo più attento per coglierne tutta la bellezza.

LA VITA BUGIARDA DEGLI ADULTI di E. FERRANTE

Edizione e/o, Roma – 2019, pp. 326, € 19,00 – ISBN 978-88-3357—168-3 In Italia spesso accade che intorno ai libri si apra un dibattito un po’ schizofrenico, da una parte … Continue reading LA VITA BUGIARDA DEGLI ADULTI di E. FERRANTE

Traduzione catalogo della mostra su Albrecht Dürer alla National Gallery dal 24 marzo al 9 giugno 2013

Durer-Testo Originale PDF – 3 ALBRECHT DÜRER (1471-1528) fu l’artista tedesco più rappresentativo del Rinascimento nordico. Per la sua audace immaginazione, la sua tecnica ricercata e la sua vivace curiosità … Continue reading Traduzione catalogo della mostra su Albrecht Dürer alla National Gallery dal 24 marzo al 9 giugno 2013

ORIENTAMENTO E LA RETORICA DEL MERCATO

L’orientamento, così com’è attualmente, non fa affatto gli interessi degli studenti che devono scegliere il loro futuro percorso di studi e non aiuta i genitori a guidare al meglio i propri figli in questa che è, a tutti gli effetti, una delle scelte più importanti che gli adolescenti sono chiamati a fare.

IN PRINCIPIO FU L’AUTONOMIA SCOLASTICA

L’origine di tutti i mali è la concorrenza tra istituti generata dall’autonomia scolastica e dall’introduzione del POF (Progetto dell’Offerta Formativa – con la 107/15 diventato PTOF, Progetto Triennale dell’Offerta Formativa). Nello specifico si tratta rispettivamente della legge Bassanini, L. 59/97, CAPO IV, ART. 21 commi 1 e 3; e del D.P.R. 275/99, ART. 3