LA SCUOLA E LE SUE IPOCRISIE

Dopo anni e anni di promozioni facili dispensate per far fronte alla competizione fra scuole, con la dignità professionale immolata sull’altare dell’autonomia didattica per non perdere clienti, per non perdere cattedre; sarebbe davvero vile se ci ricordassimo proprio ora di non avallare sanatorie.

La scuola: classista o inclusiva?

il loro problema non è il divario digitale, non è fornendogli il dispositivo in comodato d’uso, i giga extra che si recuperano, che si creano per loro quelle pari opportunità, le cosiddette uguali condizioni di partenza.